Concerto Depeche Mode 2017

Il gruppo inglese approda a Bologna per il mega concerto del 29 giugno allo stadio Dallara.

La tournee si chiama Global Spirit Tour e tocca alcuni dei palchi più importanti in Europa, incluso il capoluogo emiliano, per la presentazione del nuovo disco “Spirit“.

CHI SONO I DEPECHE MODE

I Depeche Mode nascono in Inghilterra, a Basildon, nel 1980 e  si affermano sulla scena pop inglese fin dagli inizi degli anni ottanta. Nel corso della carriera ultratrentennale hanno abbracciato e sperimentato più di un genere musicale con concessioni al pop rock e alla new wawe e alla dance alternativa diventando il gruppo synth-pop di riferimento.

La band è formata Dave Gahan – voce -, Martin Lee Gore – chiatarra e tastiere – e Andrew Fletcher – tastiere e basso – mentre nella formazione originaria era presente anche Vince Clarke – tastiere – che abbandonerà il gruppo agli albori sostituito da Alan Wilder (che successivamente lascia il gruppo nel 1995).

La storica band è partita da album più leggeri e ballabili per approdare ad un repertorio più tenebroso e meno immediato con allusioni legate al post punk e all’industrial: il primo album Speak & Spell si ispira a David Bowie e ai Kraftwerk ma già dal seguente Broken Frame, segnato dalla dipartita di Vincent Clarke e dall’arrivo di Martin Gore, lo stile del gruppo diviene più intimo. Si distanzia ulteriormente dal dance-pop Construction Time Again, che mette in mostra arrangiamenti e strutture armoniche più complesse su sfumature elettroniche mentre il seguente Some Great Reward  contiene invece brani dalle sfumature psicoanalitiche che coniugano pop cerebrale e dance post-apocalittica. 

DISCOGRAFIA DEPECHE MODE

Depeche Mode

Qui di seguito riportiamo la discografia della band che a Bologna presenterà il nuovo album Spirit:

  • 1981: Speak & Spell
  • 1982: A Broken Frame
  • 1983: Construction Time Again
  • 1984: Some Great Reward
  • 1986 Black Celebration
  • 1987: Music for the Masses
  • 1990: Violator
  • 1993: Songs of Faith and Devotion
  • 1997: Ultra
  • 2001: Exciter
  • 2005 Playing the Angel
  • 2009: Sounds of the Universe
  • 2013: Delta Machine
  • 2017: Spirit

SPIRIT

Spirit ricalca molto gli ultimi lavori dei Depeche Mode. Le canzoni presentano un suono molto moderno a metà tra la sperimentazione, come Scum, e il tradizionale stile del gruppo: So Much Love ad esempio a tratti ricorda A question of time rivisitata con l’elettronica pura di Sound of Universe.

I testi del disco si focalizzano su temi sociali come l’esclusione, la decadenza e la retrocessione dei nostri tempi, le ingiustizie e il senso di fallimento e portano l’ascoltatore a riflettere sul mondo odierno. Ciò nonostante, non è possibile affermare che Spirit sia un album di orientamento politico, come più volte chiarito dalla band.

La parola Spirit è cantata nella canzone conclusiva dell’album.

IL 29 GIUGNO  E IL 13 DICEMBRE GLI APPUNTAMENTI A BOLOGNA

Giovedì 29 giugno la band inglese è pronta a regalare una notte magica a Bologna allo stadio Dallara.

L’evento inizierà alle ore 21 ma i biglietti risultano già esauriti.

Niente paura!

Per chi non è riuscito ad acquistare il biglietto per giovedì c’è un’ulteriore data, il 13 dicembre prossimo quando sarà l’Unipol Arena ad ospitare nuovamente la band per il Global Spirit Tour!

 

 

I Depeche Mode a Bologna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error

Ti piace il sito? seguimi, per me è importante! :)